Torino Football Club: nuova medical partnership per Pharmanutra

Published: 04 March 2016 11:01

Leggenda, mito, tradizione. Quella del Toro è, per certi versi, la storia stessa del calcio italiano e Pharmanutra è orgogliosa di essere stata scelta da una realtà così particolare.

Nella città di Torino, infatti, il calcio arrivò sul finire dell’Ottocento, su iniziativa di industriali svizzeri ed inglesi. Già nel 1891 nel capoluogo piemontese la compagine calcistica dell’Internazionale Torino, presieduta dal Duca degli Abruzzi, svolgeva la sua attività; nel 1894 in città le squadre divennero due, con la fondazione del Football Club Torinese.
Nel 1900 il FC Torinese assorbì l’Internazionale Torino, ma la vera svolta per la squadra, che in quegli anni vestiva una maglia giallonera a strisce verticali, giunse il 3 dicembre 1906. Nella birreria Voigt (oggi bar Norman) in Via Pietro Micca, venne sancita un’alleanza con un gruppo di dissidenti della Juventus, guidati dallo svizzero Alfredo Dick. Dalla fusione tra l’FC Torinese ed il gruppo di dissidenti nacque il Football Club Torino, considerata da molti la più antica società calcistica d’Italia.

La nuova medical partnership che lega la realtà di Pharmanutra con quella del Torino FC concretizza una collaborazione nata direttamente dall’utilizzo dei prodotti tra gli atleti. Un’altra collaborazione che parte dagli spogliatoi: come per il Parma Calcio, è stato lo Staff Medico-Sanitario che ha voluto Pharmanutra come Medical Partner ufficiale della squadra dopo aver toccato con mano l’efficacia di  SiderlAL®NovomegaBonecal e Celadrin che accompagneranno i calciatori durante la stagione sportiva. 

Le due realtà hanno deciso di iniziare un cammino di collaborazione con l’obiettivo di creare momenti di approfondimento e di scambio per la classe medica incentrati su tematiche rilevanti per il loro lavoro in ambito sportivo.