Al Cetilar Villorba Corse il Casco d’Oro d’Italia di Autosprint

Pubblicato: 09 Dicembre 2017 09:14

Mercoledì sera, nel contesto del Motor Show di Bologna, il Cetilar Villorba Corse è stato premiato con il Casco d’Oro d’Italia di Autosprint, come eccellenza italiana nel motorsport, un riconoscimento che impreziosisce un’annata straordinaria del team diretto da Raimondo Amadio e supportato da PharmaNutra con il suo brand Cetilar.

 

I piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi, unitamente al Team Principal e allo stesso costruttore della Dallara P217, hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento per l’impegno nell’European Le Mans Series disputato con il prototipo LMP2 e culminato con l’impresa della top-10 assoluta all’esordio alla 24 Ore di Le Mans. Una sfida impegnativa ed esaltante che impegnerà il Cetilar Villorba Corse (http://cetilarvillorbacorse.com/) anche per il 2018, come annunciato durante la cerimonia da Amadio, dall’Ingegnere Giampaolo Dallara e da Roberto Lacorte.

 

Lo stesso Lacorte, nella doppia veste di pilota e di Vicepresidente e AD di PharmaNutra SPA, sponsor principale del team, ha così commentato: “E’ stata un’annata fantastica, esaltata dall’esperienza alla 24 Ore di Le Mans. Si è concretizzato un sogno grazie a una squadra eccellente e a un Team Principal straordinario come Raimondo, al quale va la mia gratitudine, così come al resto dell’equipaggio. Il Casco d’Oro è un riconoscimento importante, perché per quanto riguarda il motorsport, non solo italiano, rappresenta un’eccellenza assoluta. Oltre al fatto di ricevere questo premio da una giuria qualificata, durante la serata tante persone, piloti e personaggi che hanno fatto la storia dell’endurance, a partire da Giampaolo Dallara, ci hanno fatto capire quanto sia stato importante ciò che abbiamo fatto, un lavoro portato avanti con impegno e sacrificio”.