Nuovo studio sul Sideral Forte al Congresso SIN a Catania

Pubblicato: 08 Ottobre 2014 09:49

Ripetiamo sempre che la crescita e il miglioramento continuo sono il nostro obiettivo primario. Questi giorni sono tra quelli in cui le nostre parole vengono confermate dai fatti.

Un nuovo studio condotto sul Sideral Forte in Nefrologia verrà presentato come Abstract al 55° Congresso SIN (Società Italiana di Nefrologia), che si terrà dall’8 all’11 ottobre a Catania.

I risultati dello studio dimostrano come Sideral Forte sia in grado di incrementare i valori di Hb e ridurre i marcatori di infiammazione coma la Proteina C Reattiva (PRC), diminuendo significativamente il consumo settimanale di Epoetina (EPO) di circa 2000 UI/settimana.

Lo studio è stato effettuato dal Dott. Enrico Duranti dell’U.O. di Nefrologia all’Ospedale San Donato di Arezzo, che da tempo conosce la validità dei prodotti Pharmanutra, il quale ha confrontato l’efficacia del Sideral Forte rispetto al trattamento con ferro endovena su un gruppo di dieci pazienti anemici con insufficienza renale cronica (IRC) in emodialisi trattati per 3 volte consecutive. In particolare i pazienti reclutati hanno seguito inizialmente una terapia di 3 mesi a base di ferro endovena, seguito da un periodo di trattamento di 3 mesi con Sideral Forte ed infine nuovamente un periodo di 3 mesi con ferro endovena.

Lo studio ha quindi evidenziato come la terapia con Sideral Forte, rispetto a quella con ferro endovena, abbia portato un incremento dei livelli di Hb, una riduzione dei valori di PCR con una conseguente riduzione del dosaggio settimanale di Epoetina.

Il lavoro integrale sarà pubblicato su riviste di settore di caratura internazionale rimarcando di fatto il valore e l’importanza che la tecnologia liposomiale® sta acquisendo nel campo della medicina e come prova ulteriore della sua efficacia.

Risultati che ci riempiono di orgoglio e che ci permettono di trovare ancora nuovi stimoli per migliorare il nostro Sideral®.