PharmaNutra protagonista di una giornata dedicata all’economia circolare e sostenibile

Pubblicato: 02 Aprile 2019 11:25

L’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna ha organizzato, in collaborazione con Elite (Borsa Italiana), la conferenza “Innovazione, design e networking per un’economia circolare e sostenibile”, che si è tenuta ieri presso l’Aula Magna della Scuola Superiore Sant’Anna, a Pisa.

 

All’evento, inserito nell’ambito del Master GECA 2019, con l’obiettivo di supportare le aziende nell’ottimizzazione delle risorse attraverso l’applicazione dei principi di economia circolare, ha partecipato in qualità di speaker anche Roberto Lacorte, Vicepresidente del Gruppo PharmaNutra. Insieme a Olivo Foglieni, Presidente del Gruppo FECS, e a Gabriele Baldi, LS Lexjus Sinacta, Lacorte è stato protagonista di una tavola rotonda moderata da Marta Testi, Head of ELITE Italy & Europe e dedicata ai fabbisogni delle imprese.

 

Nel corso dell’intervento, Lacorte ha evidenziato le tappe più importanti del percorso di crescita dell’azienda fondata con il fratello Andrea – dalle origini al recente lancio in Borsa Italiana – soffermandosi sui punti di forza del Gruppo, come la capacità di fare sistema sul territorio, l’attenzione agli investitori e la costante volontà di innovare attraverso importanti investimenti nell’ambito della ricerca e dello sviluppo.

 

“Entusiasmo, passione e ambizione sono i tre punti chiave del successo di PharmaNutra e i primi driver della nostra crescita”, ha spiegato Lacorte durante la conferenza. “Ma l’eccellenza, in una fase evolutiva, si ottiene anche attraverso l’acquisizione degli strumenti dei quali si dotano le grandi aziende, oggi per fortuna alla portata anche delle piccole imprese. E’ fondamentale avere l’ambizione giusta e l’entusiasmo di voler spingere verso un obiettivo chiaro”.

 

Nel corso dell’evento, si è tenuta anche un’iniziativa di networking tra imprese, attraverso la modalità del “circular spin date”, con incontri one-to-one sull’economia circolare in cui i producers, le start-up o le aziende hanno potuto incontrare potenziali users, ovvero aziende alla ricerca di soluzioni innovative per i propri prodotti e servizi.