Il successo del 5th International Multidisciplinary Course on Iron Anemia

Pubblicato: 03 Aprile 2017 08:36

Si è tenuto a Firenze il 31 maggio e il 1 aprile il 5th International Multidisciplinary Course on Iron Anemia grazie al supporto di Pharmanutra in collaborazione con Zambon, partner commerciale per Spagna e Portogallo.

Un congresso che giunge al quinto anno ampliando ulteriormente la provenienza di medici ospiti e relatori e acquisendo un carattere ancora più internazionale: oltre 300 medici provenienti da tutto il mondo, 28 abstract accettati e presentati come poster, 20 relatori internazionali.

Due giornate molto intense dove il confronto multidisciplinare tra le diverse specialità mediche ha visto l’anemia da carenza di ferro, sia assoluta che funzionale, al centro del dibattito.

Alcuni dei temi affrontati: il Patient Blood Management (PBM) come approccio olistico alla gestione della risorsa sangue; l’anemia in oncologia quale disciplina di “origine” della patologia, così definita dal Prof. Barni in una recente intervista; la nefrologia, in cui l’anemia da carenza di ferro risulta essere purtroppo una frequente complicanza dell’insufficienza renale cronica.

Altro tema chiave: la supplementazione di ferro sucrosomiale®, unico ferro per OS che può essere paragonato al ferro endovena grazie alla sua esclusiva tecnologia.

A legare tutti gli interventi degli ospiti internazionali sono stati gli aggiornamenti sulle ultime evidenze cliniche ottenute in Italia e all’estero con il ferro sucrosomiale® la cui straordinaria efficacia nel trattamento dell’anemia ha rappresentato una vera e propria rivoluzione nella supplementazione orale di ferro.

Pharmanutra, leader del settore, sostiene annualmente questo evento scientifico per ribadire l’importanza di una corretta gestione del paziente anemico, stimolando il confronto fra medici di diverse specialità che frequentemente si trovano a dover affrontare nei propri pazienti i problemi conseguenti all’anemia e il suo trattamento con il ferro sucrosomiale®.

Grande interesse ha suscitato l’intervento del Dott. Germano Tarantino che, oltre a esporre l’importante lavoro di ricerca della Direzione Scientifica di Pharmanutra, ha presentato un outline degli esperimenti, conclusi e in corso, su tutta la ricerca di base.

«Gli esperimenti finora condotti dimostrano sempre di più la straordinaria efficacia della tecnologia sucrosomiale® applicata al ferro. I risultati sono molto incoraggianti e per questo la supplementazione con il nostro Sideral viene effettuata in modo sempre più trasversale tra le diverse specialità mediche» ha affermato Germano Tarantino, Direttore Scientifico di Pharmanutra, a congresso concluso «Un grazie doveroso va senz’altro ai nostri partner di Zambon per questa bella e proficua collaborazione».

Andrea Lacorte, Presidente del Gruppo Pharmanutra, ha proseguito: «Il Congresso è stato un altro grande successo per la nostra azienda e ci ripaga di anni di ricerca e duro lavoro. Mi sono reso conto di una cosa in questi ultimi anni: quando c’è innovazione, quando crei qualcosa che veramente migliora la qualità della vita delle persone non c’è crisi che tenga. In questo modo le aziende crescono bene, in maniera sana, dando posti di lavoro e creando valore».

 

Sul sito www.ironanemiacourse.com trovate tutte le foto e il video dell’evento.