VitaminA al secondo atto delle Audi tron Sailing Series Melges 32

Pubblicato: 14 Maggio 2015 09:12

Macchine a pieno regime in quel di Porto Venere, dove le classi Melges 24 e Melges 20 si preparano all’arrivo dei Melges 32 e, con essi, della grande vela internazionale.

Non che quanto accaduto nei due week end passati abbia minor valore in fatto di cronaca sportiva ma, con i suoi nove metri di lunghezza, il Melges 32 è il più grande e performante tra i one design prodotti a Zenda (Wisconsin) e, va da sé, quello che richiede l’equipaggio più numeroso. Motivo per il quale lungo le banchine di Porto Venere, animate dalla passione di armatori tra i più attivi sul panorama internazionale, sarà reunion di “sailing rockstars”: velisti a vario titolo protagonisti di avvincenti storie di mare, spesso considerate vere e proprie imprese sportive.

Da oggi a domenica VitaminA sarà impegnata a Porto Venere nel secondo atto delle Audi tron Sailing Series Melges 32 proseguendo il cammino di avvicinamento al Melges 32 World Championship di Trapani, evento di circuito in programma per fine agosto.

Il lavoro del nuovo tattico danese Jasper Radich insieme ai numerosi allenamenti invernali hanno portato i loro frutti con un 10° posto nella tappa scorsa permettendo all’equipaggio di presentarsi ieri a Porto Venere per gli ultimi accorgimenti con una carica positiva e la voglia di entrare in acqua e fare ancora meglio.

L’equipaggio:

Andrea Lacorte – timoniere,
Jesper Radich – tattico,
Matteo De Luca – prodiere,
Andrea Fornaro – randista,
Francesco Coari – all’albero,
Davide di Maio – primo tailer,
Gianluca Malfitano – secondo tailer
Giovanni Bucarelli – drizzista.

L’Act 2 delle Audi tron Sailing Series si svolgerà tra venerdì e domenica, con il prologo, ovvero la regata di prova, fissato per oggi. Come avvenuto per Melges 24 e Audi Meges 20, il campo di regata sarà localizzato nel Golfo dei Poeti.