151 Miglia – Trofeo Cetilar rimandata al 2021

Pubblicato: 17 Aprile 2020 09:00

Il Comitato Organizzatore della Regata ha comunicato ufficialmente l’annullamento a causa dell’emergenza sanitaria. La manifestazione sportiva è rinviata al 2021, ma grazie al contributo di PharmaNutra l’edizione si trasformerà in una regata virtuale dedicata alla solidarietà.

 

Anche la 151 Miglia – Trofeo Cetilar, uno degli appuntamenti sportivi più importanti dell’anno per PharmaNutra e il suo brand Cetilar®, è stata ufficialmente rimandata al 2021 a causa dell’emergenza COVID-19.

La regata d’altura organizzata da Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Livorno, con la collaborazione del Porto di Pisa, del Marina di Punta Ala e del main sponsor Cetilar®, era inizialmente prevista per fine maggio sulla classica rotta Livorno / Marina di Pisa – Giraglia – Isola d’Elba – Formiche di Grosseto – Punta Ala.

 

Per la prima volta nella storia della 151 Miglia – Trofeo Cetilar, l’organizzazione ha dovuto prendere a malincuore la difficile, seppur inevitabile, decisione di annullare l’evento sulla base delle ultime indicazioni governative che stabiliscono di proseguire almeno fino ai primi di maggio, se non oltre, con le attuali misure restrittive. Le oltre 250 barche già iscritte alla 151 Miglia – Trofeo Cetilar 2020 potranno scegliere se ottenere il rimborso integrale della quota di iscrizione, oppure se risultare automaticamente iscritti all’edizione 2021.

 

Inoltre, il Comitato Organizzatore ha deciso di agire concretamente per aiutare i medici, infermieri, tecnici, personale sanitario e volontari, che da ormai due mesi sono in prima linea nella lotta al virus. Il 50% delle iscrizioni già versate (e di quelle ancora da versare) sarà donato infatti alla Protezione Civile. La somma verrà interamente coperta da PharmaNutra S.p.A., che già nelle scorse settimane aveva comunicato la volontà di supportare attivamente il Sistema Sanitario Nazionale, fornendo a titolo gratuito i prodotti SiderAL® H e ApportAL® alle terapie intensive di tutte le strutture ospedaliere coinvolte nell’emergenza.

 

«Decidere di cancellare l’undicesima edizione della 151 Miglia non è stato semplice, ma non potevamo fare diversamente: il ritorno alla normalità sarà lento e graduale, e richiederà l’impegno di tutti. Inoltre, in un momento economicamente difficile, non sembrava opportuno disputare un evento che deve essere, oltre che sportivo, gioia e divertimento. In acqua ci vedremo direttamente il 30 maggio 2021, per la dodicesima edizione: sarà la più bella di sempre, su questo non abbiamo dubbi», spiega Roberto Lacorte, Presidente dello YC Repubblica Marinara di Pisa e Vice Presidente di PharmaNutra S.p.A., storico sponsor della 151 Miglia.