Gruppo PharmaNutra: ricavi in ascesa del +17% nel primo semestre 2020

Pubblicato: 14 Luglio 2020 18:58

PharmaNutra scala posizioni anche nel ranking annuale di IQVIA per numero di vendite di prodotti, posizionandosi al dodicesimo posto su oltre 1.700 aziende nazionali del settore nutraceutico.

 

PharmaNutra S.p.A. prosegue il proprio percorso di crescita e consolidamento in Italia e all’estero, come evidenziano i dati dei ricavi consolidati preliminari del primo semestre 2020*.

 

Nei primi sei mesi del 2020, il Gruppo PharmaNutra ha registrato ricavi consolidati pari a circa 29 milioni di Euro, rispetto ai 25 milioni dello stesso periodo dello scorso anno, mettendo a segno un +17% rispetto al primo semestre 2019. I risultati complessivi e dettagliati saranno diffusi a seguito del Consiglio di Amministrazione chiamato all’approvazione della relazione finanziaria semestrale in data 14 settembre 2020.

 

Nonostante le difficoltà operative connesse all’epidemia Covid-19, il Gruppo non si è mai fermato,
sopperendo alle limitazioni imposte all’attività di informazione medica con nuovi strumenti e metodologie. Nei primi sei mesi del 2020 i volumi delle vendite di prodotti finiti sono cresciuti complessivamente del +32% rispetto al primo semestre 2019 grazie ad un significativo contributo dei mercati esteri, dove il Gruppo da inizio anno ha concluso sette nuovi accordi tra Asia, America Latina ed Europa.

 

I riscontri positivi provenienti dai mercati, dove i prodotti della linea SiderAL® e quelli della linea Cetilar® guadagnano e mantengono quote di mercato superiori all’andamento dei rispettivi settori di riferimento (mercato degli “integratori di ferro” e dei “topici”), si traducono anche in una continua ascesa di PharmaNutra nel ranking delle aziende del settore nutraceutico, stilata annualmente da IQVIA, leader mondiale e punto di riferimento nell’elaborazione e analisi dei dati in ambito healthcare. Nel ranking delle oltre 1.700 Società nutraceutiche che compongono la classifica nazionale, calcolata sui dati delle vendite al pubblico, infatti, PharmaNutra nel 2019 è passata dal 15esimo al 12esimo posto.

 

Andrea Lacorte, Presidente di PharmaNutra S.p.A., ha commentato: “PharmaNutra lavora con uno sguardo rivolto al futuro tenendo conto dello scenario economico globale che il Covid-19 porterà in eredità. L’azienda non si è mai fermata e, grazie a innovativi progetti digitali in realtà aumentata, è riuscita a comunicare coi medici e farmacisti senza difficoltà e in continuità anche nel periodo di lockdown, aspetto che ci ha permesso di conseguire importanti risultati sia da un punto scientifico, che delle vendite, anche nel periodo più complesso dell’emergenza. Continueremo a rivolgere la nostra attenzione all’espansione internazionale e all’ampliamento della gamma dei prodotti venduti, non solo attraverso accordi distributivi, ma anche valutando la creazione di subsidiary in alcuni Paesi. Secondo le nostre previsioni, anche il 2020 si confermerà un anno positivo, dove, al netto dell’assorbimento del periodo di lockdown, il Gruppo proseguirà la propria crescita in modo significativo, supportata da una forte solidità patrimoniale”.

 

*Dati non sottoposti a revisione legale.