Dati di vendita in crescita nel primo trimestre 2020

Pubblicato: 03 Aprile 2020 10:27

Il Gruppo registra un significativo +15% sul mercato italiano nei primi tre mesi dell’anno in corso, grazie soprattutto alle performance di vendita dei marchi SiderAL® e ApportAL®. Anche le vendite estere proseguono in continuità, nonostante l’emergenza COVID-19.

 

Continua il trend positivo per PharmaNutra, che la scorsa settimana aveva pubblicato i dati relativi al bilancio 2019, evidenziando ricavi consolidati in crescita del 15% rispetto all’esercizio precedente.

 

Numeri importanti, che sono stati subito confermati dai dati di vendita del primo trimestre 2020 – altrettanto positivi e caratterizzati da una crescita a doppia cifra rispetto all’anno precedente – riferiti alle due aziende del Gruppo attive nella commercializzazione di supplementi nutrizionali e dispositivi medici, PharmaNutra S.p.A. e Junia Pharma S.r.l.
In generale, le vendite a volumi totali sul mercato italiano nei primi tre mesi dell’anno in corso, si sono attestate a 748.803 pezzi rispetto ai 653.434 dell’anno precedente, segnando quindi un significativo +15%. Risultati che sono il frutto soprattutto delle ottime perfomance della forza vendita, che è stata tempestivamente riorganizzata in smart-working per far fronte all’emergenza causata dalla diffusione del virus COVID-19.

 

L’azienda conferma l’andamento positivo della linea a marchio SiderAL®, realizzata grazie all’innovativa Tecnologia Sucrosomiale® brevettata, un efficiente meccanismo d’azione, che ha permesso ai prodotti PharmaNutra di superare i limiti e le problematiche legati alla somministrazione di ferro orale, un minerale caratterizzato da ridotto assorbimento e scarsa tollerabilità gastrointestinale. Come riporta FederSalus, in base ai dati di fonte IQVIA1 di gennaio relativi al mercato degli integratori alimentari, SiderAL® si conferma il complemento nutrizionale più venduto in Italia per il quarto mese consecutivo, con un incremento del 10% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

 

Le vendite a volumi totali in Italia nel mese di marzo (290.777 pezzi) sono invece cresciute del 10% rispetto a marzo del 2019, con un significativo contributo di ApportAL®, il primo complemento nutrizionale che riunisce le proprietà di ben 5 Minerali Sucrosomiali® (ferro, selenio, zinco, iodio, magnesio), vitamine, aminoacidi ed estratti vegetali. Anche grazie anche all’effetto della campagna di comunicazione attiva su tutto il territorio nelle ultime settimane, ApportAL® ha registrato un significativo +22% rispetto a marzo del 2019.

 

Anche le vendite sui mercati esteri proseguono in continuità ed evidenziano dati molto positivi: la crescita dei volumi di vendite del primo trimestre 2020 è infatti addirittura superiore rispetto a quella del mercato italiano e oltre le aspettative del Gruppo, mentre gli ordini del secondo trimestre risultano tutti confermati.

 

“Continuare a crescere a doppia cifra anche in un momento complicato come quello che stiamo vivendo, evidenzia una forza, una coesione e un senso di appartenenza aziendale fuori dal comune, di cui siamo particolarmente fieri e orgogliosi”, dichiara il Presidente Andrea Lacorte. “Un orgoglio, ci tengo a sottolinearlo, che non ha nulla a che vedere con gli ottimi dati di questo primo trimestre del 2020, ma con il fatto che è proprio grazie a questi solidi valori che abbiamo potuto intraprendere una serie di azioni a sostegno del Sistema Sanitario Nazionale, duramente provato da questa emergenza e a cui va tutta la nostra vicinanza”.

 

1 I dati sono riferiti al totale dei canali distributivi (fonte IQVIA).