Ricerca scientifica e innovazione tecnologica nel settore farmaceutico

Le attività di Ricerca & Sviluppo sono il cuore pulsante di PharmaNutra. Oltre 140 studi clinici, ricerche di base e pubblicazioni hanno permesso alle aziende del Gruppo di acquisire un know-how tecnico-scientifico di primo livello e di ottenere il riconoscimento di 17 brevetti, sviluppando ben 17 materie prime controllate per l’intera catena di valore e detenute in esclusiva sia sul mercato italiano che estero.

Un valore unico ed un asset strategico imprescindibile, ma anche le fondamenta sulle quali continuare ad impegnarsi per costruire un futuro in cui il progresso scientifico è al servizio del benessere collettivo, inteso come prevenzione e attenzione alla salute.

Il nostro sistema di ricerca scientifica

Tutte le attività di ricerca scientifica e sviluppo delle tecnologie portate avanti da PharmaNutra nel corso degli anni fanno capo ad un Direzione Scientifica strutturata, che si occupa di attivare e supervisionare nuovi progetti, coordinare le attività nei laboratori interni ed esterni all’azienda, oltre che gestire stretti e rigorosi controlli di sicurezza e qualità su materie prime e prodotti finiti.

Al fine di garantire lo sviluppo di prodotti nutraceutici e farmaceutici sempre piĂą efficaci e sicuri, il sistema R&D di PharmaNutra si fonda su tre principi cardine:

  • INNOVAZIONE
    La protezione della proprietà intellettuale, dei brevetti e delle materie prime è la chiave della nostra unicità.
  • RIGORE SCIENTIFICO
    Studi e ricerche cliniche all’avanguardia ci guidano costantemente nello sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni.
  • RAPIDITĂ€ DI SVILUPPO
    Risorse flessibili e interdisciplinari sono il motore del nostro sviluppo in un mondo in costante cambiamento.

Collaborazioni scientifiche

Le collaborazioni scientifiche con Università e realtà accademiche di eccellenza sono un tassello fondamentale per la crescita dell’azienda. Da un lato hanno permesso a PharmaNutra di essere sempre più consapevole della qualità ed importanza della propria ricerca e di acquisire competenze attraverso il confronto e lo scambio di conoscenza con esperti del settore. Dall’altro, collaborare attivamente con centri di ricerca esterni alla realtà aziendale rappresenta un importante riconoscimento del valore scientifico espresso dal Gruppo.

Tra gli istituti di ricerca e le universitĂ  con cui collaboriamo anche:

collaborazioni-scientifiche

“Abbiamo iniziato da un’intuizione: applicare le conoscenze nell’ambito delle tecnologie alimentari alla farmaceutica. Più la nostra ricerca andava avanti, più le nostre intuizioni, sostenute dalla ricerca e dal lavoro sul campo sono diventare certezze. E quelle certezze sono oggi i nostri brevetti.”

Germano Tarantino, Chief Scientific Officer PharmaNutra S.p.A.
laboratorio di ricerca scientifica pharmanutra - immagine con microscopio e capsule di sideral forte
SUPPORTO ALLA RICERCA E DIVULGAZIONE SCIENTIFICA

“Le collaborazioni scientifiche con realtà universitarie e istituti di ricerca sono state fondamentali per la crescita aziendale. Senza di loro non saremmo qui, per questo ci impegniamo a restituire valore al mondo della scienza e della salute.”
Andrea Lacorte, Presidente e co-fondatore PharmaNutra S.p.A.

Fare la differenza nell’ambito della salute, della ricerca scientifica e dell’innovazione significa:

  • CONDIVIDERE CONOSCENZE E VALORI
    Sin dalla sua costituzione il Gruppo investe in progetti di ricerca e divulgazione scientifica. Attraverso il coinvolgimento di medici, specialisti e ricercatori in congressi internazionali, PharmaNutra si impegna nella sensibilizzazione e nell’aggiornamento scientifico sul tema delle carenze nutrizionali e delle patologie ad esse correlate. A questo impegno si aggiunge anche il supporto per l’organizzazione di numerosi corsi ECM dedicati a professionisti di ogni livello in ambito sanitario.
  • CREDERE NEL FUTURO E NEL TALENTO
    Un pilastro importante per il futuro è la formazione: PharmaNutra sta lavorando al lancio di un progetto di academy professionale, in collaborazione con le università italiane, per l’inserimento di giovani talenti e ricercatori in azienda. Inoltre, i laboratori privati di biologia cellulare e tecnica farmaceutica che vedranno la luce nella nuova sede, saranno messi a disposizione delle università partner per l’avvio di nuovi studi e ricerche in ambito medico e farmacologico.