Ricerca scientifica e innovazione tecnologica

Le attività di Ricerca & Sviluppo sono il cuore pulsante di PharmaNutra. Oltre 140 studi clinici, ricerche di base e pubblicazioni hanno permesso alle aziende del Gruppo di acquisire un know-how tecnico-scientifico di primo livello e di ottenere il riconoscimento di 17 brevetti e di 17 materie prime controllate per l’intera catena di valore, detenute in esclusiva sia sul mercato italiano che su quello estero.

Un valore unico ed un asset strategico imprescindibile, ma anche le fondamenta sulle quali continuare ad impegnarsi per costruire un futuro in cui il progresso scientifico è al servizio del benessere collettivo, inteso come prevenzione e attenzione alla salute.

Collaborazioni scientifiche

collaborazioni-scientifiche

“Abbiamo iniziato da un’intuizione: applicare le conoscenze nell’ambito delle tecnologie alimentari alla farmaceutica. Più la nostra ricerca andava avanti, più le nostre intuizioni, sostenute dalla ricerca e dal il lavoro sul campo sono diventare certezze. E quelle certezze sono oggi i nostri brevetti.”

Germano Tarantino, Chief Scientific Officer PharmaNutra S.p.A.
LA TECNOLOGIA SUCROSOMIALE®

Lo sviluppo della Tecnologia Sucrosomiale® ha origine da un problema concreto: l’anemia da carenza di ferro è infatti la patologia nutrizionale più diffusa al mondo. Purtroppo, la maggior parte delle terapie marziali esistenti risultano fortemente limitanti, da un lato a causa degli effetti collaterali associati, dall’altro per le note difficoltà dell’organismo nell’assimilare il ferro.

Per risolvere queste problematiche, PharmaNutra ha sviluppato la Tecnologia Sucrosomiale®, un delivery system innovativo che, grazie all’applicazione di una matrice fosfolipidica, è in grado di proteggere le molecole di micronutrienti e di aumentarne l’assorbimento e la biodisponibilità.

Dopo innumerevoli studi in vitro, ricerche cliniche, analisi, confronti e pubblicazioni, nel 2010 PharmaNutra deposita il brevetto della Tecnologia Sucrosomiale® e in meno di un decennio riesce a rivoluzionare il settore delle terapie marziali e a diventare leader del settore grazie ai complementi nutrizionali della linea SiderAL®.

Il Ferro Sucrosomiale® è stato descritto come il più innovativo ferro orale in numerosi consensus papers e il brevetto Sideral® r.m. (Ferro Sucrosomiale®) è stato eletto nel 2016 “Readers Ingredient of the Year” dall’autorevole rivista di settore Nutraingredients.com. Il successo in ambito medico e commerciale ha permesso a PharmaNutra di investire nuove risorse per affinare e migliorare ulteriormente la Tecnologia Sucrosomiale®, che ad oggi è applicata con successo non solo al ferro ma a numerosi minerali essenziali per l’organismo: magnesio, zinco, selenio, iodio, calcio e cromo.

esteri-cetilati-meccanismo-di-assorbimento-cetilar-massaggio
L’INNOVAZIONE DEGLI ESTERI CETILATI

Il Gruppo PharmaNutra ha investito numerose risorse nello sviluppo di una nuova formulazione in grado di rispondere efficacemente ai problemi legati al trattamento delle affezioni muscolo scheletriche. L’idea nasce dal confronto con numerosi professionisti dello sport e della fisioterapia, costantemente alla ricerca di prodotti naturali, validi e di facile utilizzo per il recupero motorio e il benessere di muscoli e articolazioni. Nel 2015 l’azienda mette a punto quindi Cetilar® r.m., l’innovativo brevetto alla base dei prodotti della gamma Cetilar®, lanciata sul mercato nell’ottobre 2016.

Cetilar® r.m. è un complesso di esteri cetilati ad altra concentrazione (7,5% CFA), ottenuti dalla reazione di acidi grassi di origine vegetale con Alcol Cetilico, che riescono a superare rapidamente ed efficacemente la barriera cutanea, normalmente impermeabile a molti dei principi attivi contenuti nelle formulazioni topiche ad oggi presenti sul mercato. Questo meccanismo permette non solo il ripristino della funzionalità della membrana danneggiata, ma anche di ridurre rapidamente il dolore articolare e muscolo-scheletrico.

Nel 2020 i prodotti della linea Cetilar® ottengono la certificazione Play Sure Doping Free, concessa dall’associazione No Doping Life in collaborazione tecnica con Bureau Veritas Italia. Il bollino Play Sure Doping Free certifica i prodotti come privi di qualsiasi sostanza considerata potenzialmente dopante e pertanto particolarmente adatti a chi pratica sport ad ogni livello.