Torna su
 
Il prodotto

Gestalys DHA è un complemento nutrizionale formulato in maniera specifica aecondo i LARN (Livelli di Assunzione Raccomandati di energia e Nutrienti) della donna in gravidanza.

E’ l’unico prodotto per la donna in gravidanza che contiene anche ferro sucrosomiale® completamente tollerato. Presenti anche acido folico, vitamine microelementi e DHA vegetale, tutto in una sola capsula.

Gestalys è l’unico prodotto che associa acido folico, DHA vegetale e Ferro in sucrosomi®.

DHA (Acido docosaesanoico) microalgale

Il DHA, acido grasso polinsaturo della serie omega-3, utilizzato per Gestalys è una fonte vegetale ottenuta da microalghe fermentate, Schizochytrium sp. Il DHA, naturalmente presente nel latte materno, è il componente fondamentale di tutte le membrane cellulari ed ha un ruolo  nello sviluppo e nella funzionalità di vari tessuti nel bambino.

Ferro sucrosomiale®

Gestalys contiene inoltre Sideral rm®, la sofisticata tecnologia di rivestimento e veicolazione del ferro in sucrosomi®.

ULTRAIOD®

Gestalys contiene ULTRAIOD®, Iodio Sucrosomiale®: un complesso di sucrosomi®, contenenti Iodato di Sodio.

L’apporto di vitamine e minerali durante la gravidanza è utile per il benessere fisico della madre e il corretto sviluppo del bambino.

Le Vitamine B1, B6, B12 contribuiscono alla normale funzione psicologica del bambino.Le Vitamine B1, B2, B6, B12 contribuiscono al normale metabolismo energetico e al normale funzionamento del sistema nervoso.Le Vitamine B2, B6, B12 contribuiscono alla riduzione di stanchezza e affaticamento.

La Vitamina C, oltre a condividere diverse proprietà con le vitameni del gruppo B, aumenta l'assorbimento del ferro e contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Il Ferro in gravidanza contribuisce:

  • al normale sviluppo cognitivo del bambino,
  • alla normale formazione dei globuli rossi e dell'emoglobina,
  • al trasporto dell'ossigeno nell'organismo,
  • al metabolismo energetico,
  • alla normale funzione del sistema immunitario.

La Biotina contribuisce al normale metabolismo energetico, alla normale funzione psicologica e al normale funzionamento del sistema nervoso.

L'Acido Pantotenico contribuisce alla riduzione di stanchezza e affaticamento e a prestazioni mentali normali.

Il Folato contribuisce alla riduzione di stanchezza e affaticamento, alla normale emopoiesi, alla normale funzione del sistema immunitario.

  Per dose giornaliera  %VNR 
DHA 200,00 mg  
Vitamina C 70,00 mg 88 %
Niacina 14,00 mg 88 %
Betacarotene 1,80 mg  
Vitamina E 4,00 mg 33 %
Vitamina B5 3,00 mg 50 %
Vitamina B6 1,60 mg 114 %
Vitamina B12 2,00 mcg 80 %
Vitamina B2 0,80 mg 57 %
Vitamina B1 0,70 mg 64 %
Vitamina D3 10,00 mcg 200 %
Acido folico 400,00 mcg 200 %
Biotina 75,00 mcg 150 %
Vitamina K 35,00 mcg 47 %
Ferro 30,00 mg 214 %
Zinco 7,00 mg 70 %
Rame 0,60 mg 60 %
Fluoro 0,53 mg 15 %
Iodio 225,00 mcg 100 %
Selenio 30,00 mcg 55 %

Durante la gravidanza, la nutrizione e il metabolismo materno sono alcuni fra i fattori più importanti per lo sviluppo, la crescita ed il benessere del nascituro e della madre. Il metabolismo materno si modifica durante la gravidanza per fornire al feto, attraverso la placenta, i nutrienti di cui ha bisogno. E’ noto che, durante il secondo e terzo trimestre di gravidanza il fabbisogno energetico aumenta di 300-400 kcal/die, mentre nel periodo dell’allattamento tale fabbisogno calorico aumenta di circa 500 kcal/die. Pertanto, per raggiungere la quota calorica richiesta, in gravidanza ed allattamento, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale e una dieta variata ed equilibrata permette di soddisfare le esigenze nutrizionali secondo quanto definito dalle linee Guida nazionali ed internazionali.

L’ acido Folico è noto essere una fra le vitamine più importanti, il cui apporto deve essere garantito durante tutta la gravidanza e l’allattamento interviene infatti nella prevenzione dei difetti del tubo neurale quale spina bifida, enaencefalia.
Il giusto apporto di DHA in gravidanza ha un ruolo determinante per evoluzione e funzionalità di vari organi del bambino, in particolare, interviene nello sviluppo del cervello, degli occhi e del sistema nervoso dei neonati. Inoltre, poiché la crescita del nascituro, soprattutto durante il secondo e terzo trimestre necessita di grandi quantità di ferro, è abbastanza frequente che l'organismo materno sia carente di questo minerale, una corretta integrazione permette la normale ossigenazione del feto e un corretto sviluppo cerebrale.