IMCID Lisbona 2018: i risultati di una sesta edizione tra conferme e nuovi successi

Pubblicato: 16 Aprile 2018 17:51

 

 

Il 13 e 14 aprile Lisbona è stata teatro della sesta edizione del Congresso Internazionale Multidisciplinare sulla Carenza di Ferro (IMCID), organizzato come ogni anno da PharmaNutra SPA in collaborazione con Zambon, partner commerciale dell’azienda nei mercati della Penisola Iberica. Il Congresso ha visto tra i partecipanti esperti medici e ricercatori provenienti da più di 20 Paesi diversi, a conferma che si è trattato di un vero e proprio evento di portata internazionale.
Come sottolineato durante l’evento dal Prof. Manuel Muñoz del Dipartimento di Chirurgia, Biochimica e Immunologia dell’Università di Malaga, l’anemia è una delle patologie più diffuse nel mondo e più del 50 per cento dei casi è riconducibile alla carenza di ferro. Il trattamento della carenza di ferro per via orale risulta problematico per molti pazienti, che difficilmente riescono a tollerare l’assunzione di ferro e sono costretti a ricorrere a formulazioni via endovena. In questo contesto, il Ferro Sucrosomiale® rappresenta una vera e propria innovazione, perché pur essendo una formulazione orale, dimostra una maggior tollerabilità e biodisponibilità rispetto ai ferri tradizionali. I risultati delle ricerche scientifiche e degli studi clinici esposti nel corso del sesto congresso IMICID, hanno dimostrato ampiamente come la Tecnologia Sucrosomiale® rappresenti una vera e propria innovazione sia per i pazienti che per i medici.

 

Il Congresso, che solo fino a pochi anni fa era rivolto prevalentemente ad oncologi e nefrologi, non solo ha visto aumentare esponenzialmente il numero di partecipanti, ma anche delle specialità mediche interessate, come la gastroenterologia, la cardiologia e il Patient Blood Management (PBM).

Dal punto di vista scientifico, la multidisciplinarità che ha interessato gli interventi di questa edizione dell’IMCID è probabilmente la caratteristica principale dell’evento. Secondo Germano Tarantino, Direttore Scientifico di PharmaNutra SPA, la condivisione di esperienze e conoscenze legate a diversi contesti medici in cui l’anemia da carenza di ferro è più frequente, ha permesso ai ricercatori partecipanti di avere un nuovo punto di vista sulla patologia stessa e sull’importante ruolo del Ferro Sucrosomiale®.

 

Carlo Volpi, CFO di PharmaNutra SPA, ha posto in evidenza invece l’interessante parallelismo tra l’evoluzione del Congresso, che negli ultimi anni è diventato un evento di portata internazionale, e la crescita di PharmaNutra SPA nei mercati esteri.

 

Sicuramente questa sesta edizione Congresso Internazionale Multidisciplinare sulla Carenza di Ferro ha rimarcato l’importanza fondamentale della ricerca e delle evidenze scientifiche alla base della tecnologia Sucrosomiale® e dei prodotti SiderAL®. La stessa ricerca che ha permesso a PharmaNutra di affermarsi in campo internazionale e di ottenere credibilità e supporto da parte di numerosi esperti in campo medico-scientifico.

 

Photo Gallery 6th IMCID – Lisbon, 13th/14th April 2018