14 Ottobre 2022 |

IMCID 2022: 8va edizione dell’International Multidisciplinary Course on Iron Deficiency

Il 21 e 22 ottobre Stresa ospiterà l’ottava edizione dell’IMCID 2022, il congresso internazionale dedicato alla carenza di ferro, organizzato con il supporto di PharmaNutra.

Dopo la conclusione della WPC – World Partner Convention 2022 di PharmaNutra, Stresa si prepara ad ospitare un altro grande evento scientifico: l’ottava edizione dell’IMCID – International Multidisciplinary Course on Iron Deficiency.

Il congresso, la cui prima edizione risale al 2013, riunirĂ  oltre 330 medici e ricercatori provenienti da tutto il mondo, per presentare i risultati dei piĂš recenti studi scientifici in tema di carenza di ferro, un deficit nutrizionale che colpisce milioni di persone in tutto il mondo e che risulta essere la prima causa di anemia, una patologia trasversale a numerose discipline mediche.

Nei due giorni dedicati all’IMCID (21-22 ottobre), 29 speaker si alterneranno per presentare ben 14 poster riguardanti gli effetti e i risultati del trattamento della carenza di ferro in diversi ambiti clinici, come pediatria, ostetricia, gastroenterologia, cardiologia, oncologia, PBM e medicina interna. Inoltre, durante il congresso, una serie di approfondimenti saranno dedicati all’importanza che l’integrazione di ferro e il trattamento dell’anemia hanno assunto in questi anni di pandemia da Covid 19.

L’IMCID è il risultato della collaborazione di una faculty internazionale di specialisti, tutti accomunati da una grande esperienza e conoscenza dei diversi aspetti legati alla carenza di ferro nelle diverse aree di competenza. Il Comitato Scientifico di questa ottava edizione sarà presieduto dal Dr. Sandro Barni, Direttore del Dipartimento di Oncologia e primario emerito dell’Ospedale di Treviglio, e dal Prof. Manuel Muñoz, del Dipartimento di Chirurgia, Biochimica ed Immunologia dell’Università di Malaga e membro del Consiglio Direttivo del NATA, oltre che dell’IFPBM (International Foundation for Patient Blood Management).

Andrea Lacorte, Presidente di PharmaNutra, dichiara: “L’International Multidisciplinary Course on Iron Deficiency è un evento scientifico di estrema rilevanza nell’ambito della carenza di ferro, sia per la portata internazionale sempre più ampia che ha assunto negli anni, sia per la qualità e validità dei nuovi studi clinici che vengono presentati ad ogni edizione. Sostenere e promuovere congressi di questo calibro non è solo un onore, ma anche un impegno etico e professionale per un’azienda come PharmaNutra, che investe costantemente nella ricerca e nel miglioramento delle proprie tecnologie. Siamo lieti di poterlo fare anche quest’anno insieme al nostro storico partner Zambon Iberia”.

Germano Tarantino, Chief Scientific Officer di PharmaNutra, aggiunge: “Negli ultimi anni la ricerca nel campo della carenza di ferro ha fatto enormi passi avanti. Rispetto all’ultima edizione dell’IMCID nel 2019 sono stati pubblicati numerosi studi che ci hanno permesso di comprendere sempre più a fondo i meccanismi di assorbimento del ferro e quindi di migliorare i trattamenti in diversi ambiti clinici; pertanto, l’edizione di quest’anno sarà particolarmente interessante per tutti i medici e specialisti coinvolti. Un ringraziamento sentito va pertanto non solo al Dott. Sandro Barni e al Prof. Manuel Munoz per l’impegno nel presiedere il Comitato Scientifico dell’IMCID, ma anche a tutti i ricercatori e relatori che hanno lavorato alla pubblicazione e presentazione degli studi in programma, contribuendo alla divulgazione di importanti dati scientifici”.

È possibile consultare e scaricare il programma completo dell’IMCID 2022 a questo link.

Anemia Carenza di ferro Congresso Ecm Ricerca scientifica Sucrosomiale