Nuovo accordo con WERT Philippines per la linea SiderAL®

Pubblicato: 10 Settembre 2019 10:25

Continua l’espansione sui mercati asiatici della linea a base di Ferro Sucrosomiale® . Da gennaio a settembre sono già 9 i nuovi partner esteri del Gruppo.

 

Dopo il recente accordo chiuso con la HONG CHI Biotech per la distribuzione in esclusiva sul mercato taiwanese di Sideral® Forte Int., PharmaNutra S.p.A. annuncia un nuovo agreement relativo alla diffusione estera dei prodotti a base di Ferro Sucrosomiale®, il rivoluzionario brevetto che ha permesso al Gruppo di guadagnare una posizione di leadership nella produzione di complementi nutrizionali a base di ferro.

 

Il contratto è stato siglato con WERT Philippines, impresa leader del mercato nazionale con oltre 20 anni di esperienza nella fornitura di medicinali di alta qualità, con una vasta gamma di prodotti in listino che vanno dalla pediatria agli integratori alimentari. Una realtà ampiamente consolidata, che avrà l’esclusiva sulla distribuzione della linea Sideral® nella Repubblica delle Filippine, uno Stato insulare che comprende 7.641 isole distribuite in tre regioni geografiche principali, per un totale di 300.000 Km2 di superficie e una popolazione di 103.000.000 di abitanti.

I primi prodotti che saranno distribuiti a marchio Pharmanutra da WERT per la sua adult line sono SiderAL® Folic 30 mg Sucrosomial® Iron e SiderAL® Forte 30 mg Sucrosomial® Iron.

 

Roberto Lacorte, AD e Vicepresidente di PharmaNutra S.p.A., commenta: “Nel 2019 abbiamo firmato 6 contratti per la distribuzione all’estero dei nostri prodotti a base di Ferro Sucrosomiale® e altri 3 accordi riguardanti la linea Cetilar®. Sono numeri che evidenziano in maniera netta la capacità commerciale dell’azienda di penetrare sui nuovi mercati e che rappresentano, per i nostri azionisti, una garanzia per il presente e il futuro dei loro investimenti. Tutto questo, come abbiamo già avuto modo di sottolineare in passato, è il risultato di due fattori: l’efficacia dei nostri prodotti brevettati, garantita anche dai numerosi studi scientifici pubblicati nel corso degli anni, e la qualità professionale dei nostri gruppi di lavoro, aspetti che, messi insieme, fanno la differenza”.

 

Le Filippine sono oggi pienamente immerse nel boom asiatico, con tassi di crescita del PIL che negli ultimi anni, secondo i dati dell’Ambasciata d’Italia-Filippine, sono stati secondi solo alla Cina, in crescita del 6,2% nel 2018. Anche il mercato farmaceutico filippino ha grande potenzialità, tanto che la Banca Mondiale stima per il Paese una crescita del 6,4% nel 2019 e del 6,5% nel 2020-2021, stimolata da investimenti pubblici ed aumento dei consumi, spinti soprattutto dalle importazioni: nel 2018, infatti, l’Italia ha esportato verso le Filippine prodotti farmaceutici di base o preparati farmaceutici per 23,22 milioni di Euro, in crescita del 26,9% rispetto ai 18,29 milioni dell’anno precedente.