Celadrin per Firenze Marathon

Published: 25 November 2013 11:31

Celadrin per Firenze Marathon: una grande domenica di sport, in 11 mila i runners da tutto il mondo per correre Firenze. 
Una conferma come ogni anno, un plauso all’organizzazione che, nonostante le difficoltà, si è confermata all’altezza delle aspettative.

 

Il punto massaggi Celadrin con i nostri massaggiatori instancabili si è riconfermato un’attrattiva per tutti gli sportivi che si sono fatti riscaldare dal Celadrin.

Sorpresa a Firenze, l’ucraino Stikovskyy beffa i keniani.
Tra le donne domina l’etiope Gebremeskel

Firenze Marathon che non t’aspetti quella del 30ennale: vince infatti l’outsider Oleksandr Sitkovskyy (2h09’14”)che mette la freccia a 10km dal traguardo beffando cosi i favoritissimi africani.

Il podio è stato completato dai keniani Geoffrey Gikuno Ndungu (2h12’18”) e Kiprop Limo (2h12’55”). Dopo il ritiro di Francesco Bona, non parso brillante già dopo i primi 15km, il primo italiano risulterà essere per il secondo anno consecutivo Massimo Leonardi: 12mo in 2h21’39”.

Una giornata piena di passione che, come sempre, riempie il cuore degli sportivi e di tutti i presenti. 

L’emozione di vedere 11mila runners provenienti da tutto il mondo per partecipare ad una trentennale maratona immersa nell’arte e nella cultura di una città storica come Firenze. 

Celadrin, come sempre, c’è! Acconto ai runners, accanto allo sport: persone al centro. Una costante.